1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale
  3. Menu di Sezione
  4. Box modale
A. O. Ordine Mauriziano di Torino
 

Contenuto della pagina

COMUNICATO STAMPA: Salute in "rosa"

Porte aperte alle donne all'Ospedale Mauriziano di Torino

22-28 Aprile 2016 - Open Week
 

Iniziativa promossa da Onda con il patrocinio di 19 SocietÓ Scientifiche e Associazioni, per celebrare il 22 aprile la prima Giornata nazionale sulla salute della donna, con l'obiettivo di avvicinare ai servizi di prevenzione ed alle cure: visite gratuite, esami strumentali, consulti ed eventi informativi negli ospedali italiani a "misura di donna"

 

L'ospedale Mauriziano di Torino aderisce all'(H)Open Week di Onda ed alla Giornata nazionale dedicata alla salute della donna. Martedý 19 aprile si terrÓ un doppio incontro aperto alla popolazione dal titolo "Il Mauriziano per le donne..." con visite guidate degli ambulatori e dei reparti della SCDU Ginecologia e Ostetricia (diretta dal Prof. Guido Menato) per presentare i servizi attivi dedicati alle donne in tutte le fasce di etÓ ed in tutti i momenti della loro vita, dalla maternitÓ alla menopausa e oltre. Peraltro ambulatori, sale parto e reparti sono stati oggetto di recente ristrutturazione e unificati tutti in unico padiglione per l'assistenza integrata nell'Area Materno Infantile. Si effettueranno due visite guidate, la prima dalle ore 11 alle ore 12 e la seconda dalle ore 14 alle ore 15, durante le quali un ginecologo spiegherÓ i servizi offerti alle donne presso l'ospedale Mauriziano. La prenotazione telefonica Ŕ necessaria per organizzare i gruppi e si potrÓ chiamare il numero 011 5085447 dalle 14 alle 15,30 dal lunedý al venerdý. Non Ŕ necessaria alcuna impegnativa.

 
Visite e consulti clinici, diagnostici ed informativi offerti gratuitamente a tutte le donne dal 22 al 28 aprile negli ospedali con i Bollini Rosa che hanno aderito all'iniziativa. ╚ l'(H)Open Week, l'iniziativa organizzata da Onda, l'Osservatorio nazionale sulla salute della donna, per celebrare il 22 aprile la prima Giornata nazionale dedicata alla salute della donna, istituita dal Ministro Lorenzin. L'iniziativa gode del patrocinio di numerose SocietÓ Scientifiche ed Associazioni di pazienti* ed Ŕ resa possibile grazie al contributo incondizionato di Cosmetici Magistrali e Grunenthal Italia.
 

Durante la settimana verrÓ dedicata particolare attenzione alla sensibilizzazione, alla prevenzione ed alla cura delle principali malattie femminili. I servizi gratuiti, offerti da 174 ospedali che hanno ottenuto il riconoscimento dei Bollini Rosa come strutture a "misura di donna", sono consultabili sul sito www.bollinirosa.it con indicazioni di date, orari e modalitÓ di prenotazione. ╚ possibile selezionare la Regione e la Provincia di interesse per visualizzare l'elenco degli ospedali che hanno aderito e consultare il tipo di servizio offerto.



 
Per maggiori informazioni, visitare il sito www.bollinirosa.it o  inviare una e-mail a eventi@bollinirosa.it.

*Associazione Bulimia Anoressia (ABA), Associazione Italiana di Dietetica e Nutrizione Clinica (ADI), Associazione Ginecologi Universitari Italiani (AGUI), Associazione Italiana Celiachia (AIC), Associazione Ostetrici Ginecologi Ospedalieri Italiani (AOGOI), Associazione Senonetwork Italia Onlus, Donne in Rete contro la violenza (D.i.Re), SocietÓ Italiana di Diabetologia (SID), Italian College of Fetal Maternal Medicine (SIDIP), SocietÓ Italiana di Endocrinologia (SIE), SocietÓ Italiana di Ecografi a Cardiovascolare (SIEC), SocietÓ Italiana di FertilitÓ e Medicina della Riproduzione (SIFES e MR), SocietÓ Italiana di Ginecologia e Ostetricia (SIGO), SocietÓ Italiana di Medicina di Emergenza ed Urgenza (SIMEU), SocietÓ Italiana di Neurologia (SIN), Associazione autonoma aderente alla SIN per le demenze (SIN-DEM), SocietÓ Italiana dell'Osteoporosi del Metabolismo Minerale, e delle Malattie dello Scheletro (SIOMMMS), SocietÓ Italiana di Psichiatria (SIP), SocietÓ Italiana di Reumatologia (SIR).




Ultima Modifica: 12/04/2016

 
 
  1. Regione Piemonte
     
  2. Consiglio Regionale del Piemonte

     
  1. Linea Amica