1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
 

Contenuto della pagina

Prima giornata della Bussola dei Valori della Rete Oncologica Piemonte e Valle d'Aosta, presso l'ospedale Mauriziano di Torino

 
Bussola dei valori

Mercoledì 21 marzo 2018 in tutte le Aziende Sanitarie della Regione Piemonte e Valle d'Aosta verrà inaugurata la mostra dal titolo "Valori che giungono da lontano... Valori alla base del futuro" per celebrare la prima Giornata della Bussola dei Valori della Rete Oncologica del Piemonte e Valle d'Aosta: l'evento si svolgerà in contemporanea  in tutte le strutture per illustrare ai cittadini i progetti aziendali attuati nel corso del 2017 nella propria realtà per far crescere i valori che sostengono l'attività della Rete Oncologica, attraverso poster - complessivamente in numero di 22, uno per ogni Azienda - ideati e realizzati dai professionisti (medici, infermieri, amministrativi, psicologi, assistenti sociali, altri operatori della sanità e del volontariato) che si muovono attorno alla persona con patologia oncologica e la accompagnano in tutto il percorso di diagnosi e terapia. Sono i professionisti della Rete Oncologica, con un ruolo ben delineato, costantemente formati ed impegnati a semplificare l'accesso ai servizi, intervenire tempestivamente, migliorare l'assistenza attraverso i gruppi interdisciplinari e multiprofessionali, fino a seguire i bisogni della persona e dei familiari durante e dopo la malattia. Filo conduttore della mostra sarà la celebrazione del Servizio Sanitario Nazionale a 40 anni dalla nascita (1978-2018), ricordata attraverso l'inserzione in ognuno dei 22 poster di un elemento filatelico, tratto da una raccolta sull'evoluzione della Sanità nel corso del '900, che fotografa e rappresenta, in momenti diversi, le modalità di informazione e formazione dello Stato verso i cittadini per diffondere buone prassi sanitarie, commemorare scoperte scientifiche, sottolineare emergenze sociali, valorizzare l'impegno del volontariato ed affrontare le malattie come quelle oncologiche

 
 
 
rete oncologica

Ma che cos'è la "Bussola dei Valori" della Rete Oncologica del Piemonte e della Valle d'Aosta?
"La Bussola" - spiega il Direttore del Dipartimento Interregionale ed Interaziendale Dottor Oscar Bertetto - "è un modello culturale di riferimento per gli operatori della Rete Oncologica a cui allineare i comportamenti, i modelli organizzativi, le procedure operative. Essa declina tutti i singoli valori cui si ispira la Rete in comportamenti che li concretizzano e responsabilità che li garantiscono. Sono valori che giungono da lontano, che si saldano e si esprimono attraverso i diritti inviolabili dell'uomo come la tutela della salute, della cura, della dignità e libertà di scelta. Valori e princìpi sanciti dalla Costituzione e dall'Organizzazione Mondiale della Sanità e che si concretizzano nelle azioni di tutti i giorni degli operatori sanitari e nell'ascolto dei bisogni dei pazienti". 
"I valori della Bussola influenzano le azioni (cosa si fa), perché consentono all'operatore di scegliere la filosofia, lo stile, il modo di lavorare (come lo si fa) individuale, aziendale e di team... dunque non "un lavoro in più", ma una "buona pratica" da adottare nelle attività quotidiane per prenderci cura di una persona malata (e non curare una malattia), accompagnandola in un percorso che non è solo un percorso di diagnosi e cura, ma è anche supporto psicologico, sociale, assistenziale." 
La mostra dunque svela le fondamenta del lavoro degli operatori della Rete Oncologica, i Valori, ed indica la Bussola quale strumento indispensabile per tracciare la rotta del percorso presente e futuro della cura del malato oncologico in Piemonte e Valle d'Aosta.
Al Mauriziano la mostra si articola in un percorso espositivo dei posters relativi a tutte le Aziende sanitarie piemontesi lungo il corridoio della Direzione Sanitaria di Presidio, sito al piano terra, denominato corridoio Turati.

 
 
 

Il Centro Accoglienza e Servizi - SCDU Oncologia
La Direzione Sanitaria di Presidio
A.O.Ordine Mauriziano di Torino



Ultima Modifica: 21/03/2018

 
 
  1.  


  2.