1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione

Contenuto della pagina

S.C. Cardiochirurgia

Valvulopatia aortica

 
Valvulopatia aortica

Se limitata ad una sostituzione valvolare semplice anche la chirurgia aortica pu˛ essere eseguita nel nostro Centro per via mininvasiva attraverso una  minitoracotomica dx anteriore al 2-3 spazio intercostale. E' possibile anche intervenire contemporaneamente su aorta e mitrale con un incisione anteriore al 3 spazio intercostale.

 
 

In casi selezionati, gli aneurismi della radice aortica con insufficienza valvolare secondaria, possono essere trattati mediante complesse tecniche di ricostruzione della radice aortica e di ri-sospensione della valvola (intervento di David): quest'ultimo viene routinariamente impiegato nel nostro centro nei casi idonei.

 
 
complesse tecniche di ricostruzione della radice aortica e di ri-sospensione della valvola (intervento di David) (A) Intervento di David in caso di dilatazione della radice aortica (B) Resezione della aorta sino al piano valvolare e isolamento delle coronarie (C) Impianto del tubo e risospensione della valvola nativa (D) Impianto delle coronarie e del tratto distale tubo-aorta
  1. Intervento di David in caso di dilatazione della radice aortica
  2. Resezione della aorta sino al piano valvolare e isolamento delle coronarie
  3. Impianto del tubo e risospensione della valvola nativa
  4. Impianto delle coronarie e del tratto distale tubo-aorta
 
 

E' stato recentemente avviato anche nel nostro centro il programma per l'impianto delle protesi aortiche per via trans apicale o trans femorale: i pazienti che ne possono beneficiare sono coloro che hanno un rischio chirurgico troppo elevato per avere accesso alla chirurgia tradizionale. Considerando l'elevato rischio chirurgico che hanno questi pazienti ed il fatto che nella maggior parte dei casi si tratta di "grandi anziani" con etÓ che raggiungono gli 85-90 anni, i risultati ottenuti sono pi¨ che confortanti. La possibilitÓ di far ricorso a questa chirurgia Ŕ subordinata comunque ad una accurata valutazione preoperatoria, sia delle condizioni biologiche del paziente che delle sue caratteristiche anatomiche.



Ultima Modifica: 18/07/2018

 
 
  1.  


  2.