1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale
  3. Menu di Sezione
  4. Box modale
A. O. Ordine Mauriziano di Torino

Contenuto della pagina

S.C. Pneumologia e Unità di Terapia Semi Intensiva Respiratoria

Attività

La SC PNEUMOLOGIA E UNITA' DI TERAPIA SEMI INTENSIVA RESPIRATORIA svolge attività di diagnosi e cura di tutte le patologie Toraco-Polmonari-Pleuriche. Comprende un reparto di degenza ordinaria e di sub-intensiva respiratoria, un laboratorio di Fisiopatologia Respiratoria e studio funzionale Cardio Respiratorio, ambulatori dedicati alle singole problematiche di competenza specialistica ed  una Sala di Endoscopia Bronchiale.

REPARTO DI DEGENZA

Medico referente : Paolo Righini
Vengono ricoverati pazienti prevalentemente afferenti dal Pronto Soccorso / DEA. Una quota minore sono pazienti provenienti dal proprio domicilio con modalità programmatica da visite ambulatoriali e da consulenze specialistiche eseguite in PS e/o altri reparti
L'attività è mirata alla diagnosi e cura : 
1) delle patologie acute e croniche dell'Apparato Respiratorio, in tutte le varie espressioni cliniche.
2) della patologia neoplastica polmonare / pleurica (con metodica invasiva quando necessario)
3) della patologia pleurica non neoplastica (con metodica invasiva quando necessario)

UNITA' DI TERAPIA SEMI INTENSIVA RESPIRATORIA

Medico referente : Giovanni Ferrari

Trattasi di Sub Intensiva Internistica e Pneumologica che dispone di 6 letti monitorizzati con assistenza infermieristica dedicata, condivisa con i colleghi della Medicina Interna. Per la competenza Pneumologica vengono ricoverati pazienti affetti da grave insufficienza respiratoria, cardiorespiratoria, sepsi, ecc, provenienti dal Pronto Soccorso / DEA e necessitanti di supporto ventilatorio e/o stretto monitoraggio clinico-strumentale : dalla Rianimazione Generale e CardioChirurgica (tipicamente pazienti con weaning difficile) con o senza tracheostomia : dalle Chirurgie per avvenute complicanze respiratorie post-chirurgiche ed in generale da tutti i reparti dell'Azienda Ospedaliera. Vengono altresì ricoverati pazienti provenienti da altre strutture ospedaliere. I Pazienti vengono comunemente sottoposti, in base al quadro clinico, a 
- stretto monitoraggio clinico-strumentale
- ventilazione meccanica non invasiva in varie modalità di supporto
- ventilazione meccanica invasiva se portatori di tracheostomia
- CPAP
- Somministrazione di ossigeno in modalità "High Flow Therapy"
- Fibrobroncoscopia con o senza supporto ventilatorio
- Tracheobroncoscopia
- Ecografia toracica e cardiovascolare diagnostica
- Monitoraggio cruento della pressione arteriosa
- Procedure eco assistite ed eco guidate ( toracentesi, posizionamento di drenaggi toracici, accessi venosi centrali)
- Fisio Kinesi Terapia Respiratoria

WEEK HOSPITAL

Medico referente : Alessandro Oliva

I pazienti che vi afferiscono, provengono dal proprio domicilio e vengono ricoverati dal lunedì al venerdì della settimana. Tipologia di paziente :
- in Ventilazione Meccanica Non Invasiva per accertamenti e monitoraggi del caso
- con sospette Neoplasie Polmonari suscettibili di accertamenti invasivi
- con grave Insufficienza Respiratoria per accertamenti e monitoraggi del caso
- con Patologia Pleurica suscettibile di accertamenti invasivi
- con Patologie Interstiziali polmonari suscettibili di accertamenti invasivi e non
- con severa Patologia Sonno correlata e necessitante di settaggi con ventilatori e monitoraggi notturni
- Fibrobroncoscopie in narcosi ed accertamenti ulteriori

DAY HOSPITAL

Medico referente : Alessandro Oliva 

Stessa tipologia di pazienti come da Week Hospital, ma necessitanti di accertamenti fattibili in giornata

GRUPPO INTERDISCIPLINARE CURE (GIC) TUMORI TORACO-POLMONARI

Medico referente : Valter Gallo

Il GIC presidiato dalla SC Pneumologia nella persona del Direttore, gestisce e condivide in ambito multidisciplinare, come da protocollo Aziendale e della Rete Oncologica del Piemonte e Valle d'Aosta, i pazienti affetti da neoplasia toraco-polmonare

ATTIVITA' AMBULATORIALE

Medici referenti : Alessandro Oliva ; Valter Gallo

1. Ambulatori per le prime visite
2. Ambulatori per le visite di controllo
3. Ambulatorio BPCO severa 
4. Ambulatorio Asma Grave
5. Ambulatorio dedicato all'Insufficienza Respiratoria e Ossigeno Terapia
6. Ambulatorio dedicato alla Ventilazione MEccanica Non Invasiva (NIV). Risulta essere Centro Regionale Prescrittivo 
7. Ambulatorio di Ecografia Toracica 
8. Ambulatorio dedicato allo studio e trattamento delle Patologie Sonno Correlate ( OSAS). Risulta essere Centro Regionale accreditato
9. Ambulatorio dedicato alle Malattie Rare
10. Ambualtorio dedicato alla dismissione tabagica. Risulta essere Centro Regionale Anti-tabagico accreditato

LABORATORIO DI FISIOPATOLOGIA RESPIRATORIA E STUDIO FUNZIONALE CARDIO-RESPIRATORIO

Tecnico referente : Sig.ra Laura Sudaro . Medico referente : Valter Gallo

Il Laboratorio è dedicato allo studio completo della funzione respiratoria a riposo e cardio-respiratoria sotto sforzo

Laboratorio di Fisiopatologia Respiratoria

Vengono eseguiti i seguenti esami funzionali : 
- Spirometrie semplici 
- Spirometrie complete con volume residuo
- Test di Broncodilatazione farmacologica (TFD)
- Studio Funzionale della Meccanica Respiratoria (MIP, MEP, ,P01 etc)
- Diffusione Alveolo-Capillare (DLCO)
- Resistenze delle vie aeree
- Valutazione funzionale in paziente con tracheostomia
- Test con Metacolina
- 6MWT
- Prelievo arterioso
- Emogasanalisi arteriose
- Test da sforzo cardio-polmonare (CPT)
- Monitoraggio cardio-respiratorio notturno
- Monitoraggio saturazione arteriosa
- Monitoraggio Transcutaneo pO2 e pCO2
- Monitoraggio ossimetrico notturno
- Addestramento alle protesi ventilatorie

SALA DI ENDOSCOPIA BRONCHIALE

CPSI referente : Sig.ra Daniela Musto   Medico responsabile : Paolo Righini

L'attività prevede quella ordinaria programmata e quella urgente (reperibilità H24)

I pazienti che vengono sottoposti ad accertamenti endoscopici afferiscono dal proprio domicilio, da altre strutture ospedaliere e ricoverati c/o questa azienda.

A scopo diagnostico:
- Biopsie bronchiali
- Biopsie trans-bronchiali (TBB)
- Studio mediastino con TBNA tradizionale e con metodica EBUS 
- BAL + Linfocitogramma

A scopo operativo-interventistico: 
- Trattamento disostruttivo con tecniche calde: Argon Plasma, elettrocauterio
- Trattamento disostruttivo con tecniche fredde: Criosonda
- Controllo emottisi con Argon Plasma ed inserimento di cateteri selettivi
- Cambio cannule
- Posizionamento di protesi tracheo bronchiali con strumentazione rigida e flessibile  


L'attività prevede inoltre intubazioni difficili, posizionamento settoriali di tubi endobronchiali e fibrobroncosocpie urgenti in DEA, Rianimazioni e Sub-intensive

Tutta le procedure vengono eseguite secondo le più accreditate linee guida Nazionali ed Internazionali





Ultima Modifica: 01/09/2020

 
 
  1. Regione Piemonte
     
  2. Consiglio Regionale del Piemonte

     
  1. Linea Amica